Now Reading
Sex toys: guida pratica all’acquisto

Sex toys: guida pratica all’acquisto

Federica Di Martino

Da strumento di cura per il trattamento delle isterie a strumento di divertimento e godimento, i sex toys stanno entrando a far parte della narrazione comune e della vita sessuale di moltissime persone.

Sempre più colorati, divertenti e glamour, questi oggetti del piacere sono facilmente reperibili non solo nei vecchi sexy shop di paese, ma anche nei distributori automatici, farmacie o piattaforme web dedicate (mi raccomando, affidatevi a siti web affidabili, leggete le recensioni e controllate i materiali).

In questo che non sembra essere proprio l’anno perfetto per fare nuovi incontri, direi che l’acquisto di un sex toy potrebbe essere un buon investimento su cui puntare, da utilizzare da soli oppure in coppia, se preferite. Siete tentati ma in questo panorama così vasto non sapete cosa scegliere?

Nessun problema, ecco per voi una comoda guida pratica che vi aiuterà a decidere in tutta comodità quale prodotto acquistare e soprattutto quale possa essere maggiormente in linea con le vostre esigenze.

1-Scegli un sex toy che ti faccia sentire a tuo agio. Partiamo dai fondamentali: se lo immagini scomodo, non adatto a te, se ti crea imbarazzo anche solo a guardarlo o senti a pelle che non è amore, allora non è l’oggetto che fa per te. Anche in questo caso l’immaginario e la cultura machista d’appartenenza giocano brutti scherzi, per cui il classico sex toy è quello da video porno, un fallo gigantesco che solo a vederlo incute anche un po’ di timore (oppure no, ma quelli son gusti). In realtà stiamo parlando di un oggetto che ci dovrebbe far compagnia, far passare momenti piacevoli e divertenti, e soprattutto deve essere come un capo d’abbigliamento, lo dobbiamo sentire comodo addosso, altrimenti ci causa soltanto stress.

2-Scegli in base alla zona che vuoi stimolare, con chi eventualmente e in che modo. Fatti una domanda: cosa mi eccita? Da qui potrai sicuramente aprirti una strada per scegliere il sex toy più adatto a te. Preferisci stimolare la zona clitoridea? Quella perianala? Entrambe? Oppure preferisci acquistare uno strumento da utilizzare squisitamente in coppia? In questo ultimo caso potrebbe essere divertente e stimolante provare a cercare insieme qualcosa, magari può essere una buona occasione per condividere nella coppia fantasie particolari che normalmente non si riesce a raccontare.

3-Quali sex toys esistono? La prima grande categoria è quella dei vibratori, dai modelli più classici a quelli cosiddetti rabbit, che combinano la stimolazione clitoridea e quella vaginale. Abbiamo poi i falli e i dildo, che si utilizzano manualmente prevalentemente, muniti in molti casi di una ventosa che permettono di bloccarli alla parete. Da qui passiamo agli anelli fallici, che rafforzano l’erezione e intensificano l’orgasmo, gli stimolatori prostatici e le palline vaginali, che pare fortifichino anche la muscolatura, oltre ad essere utilizzate per pratiche sadomaso e/o bondage.

Ovviamente, individuata la macroarea, sarà possibile fare una ricerca più accurata per individuare il sex toy che possa fare al caso nostro.

L’importante è che l’oggetto che abbiamo scelto rispetti la nostra identità e la nostra idea di sessualità e di fantasie. Proprio per garantire un’offerta che sia quanto più possibile inclusiva e intersezionale, ad esempio, esiste un vibratore “neutrale” rispetto al genere. Parliamo di Transformer, presentato da Pico Bong come un sex toy polivalente, un vibratore a doppia estremità adatto a persone eteroflessibili e genderfluid. Insomma, con una ricerca più approfondita sarà possibile individuabile strumenti adatti al nostro piacere, capaci di non svilire o sminuire la nostra identità.

4-Scegli in base al materiale. Potrebbe sembrare una questione secondaria, ma è importante scegliere un materiale confortevole che garantisca sicurezza e pulizia. I materiali migliori sono quelli sterilizzabili, per cui silicone, acciaio, ceramica, legno trattato, ceramica, pyrex. Un sostituto più economico del silicone è la plastica Abs.

Ecco, tutto chiaro? E adesso, buon divertimento!

What's Your Reaction?
Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2020 Queer Magazine

Scroll To Top