Now Reading
Vacanze LGBTQI+ 2020: le destinazioni italiane dell’estate

Vacanze LGBTQI+ 2020: le destinazioni italiane dell’estate

Avatar

Il nostro Paese è stato da sempre una delle destinazioni più amate dai turisti di tutto il mondo. Già dai tempi del Grand Tour la penisola era meta di vacanzieri da tutta Europa. Ma oggi? Con l’incertezza dei tempi meglio organizzarsi per una vacanza alla scoperta delle bellezze di casa nostra. Fra mare, siti UNESCO e buon cibo, in Italia ci sono tantissimi posti da scoprire.

Dove andare quindi in vacanza? In Italia! Ecco le destinazioni da prendere in considerazione per una estate rainbow tutta italiana.

Milano e i laghi

La Lombardia è la regione con più siti Unesco di tutta Italia. Qui si nascondono meraviglie che in pochi conoscono. Bergamo, le incisioni rupestri della Val Camonica, ma anche Milano che è la città con la più attiva vita LGBTQI+ della regione e il punto di partenza ideale per piccole gite fuori porta come ad esempio il Lago di Como o il Lago di Garda. Da qui si può organizzare anche un giro nella vicina Crema, alla scoperta dei luoghi di Chiamami col tuo nome, il film di Guadagnino che ci ha appassionato e fatto sognare qualche anno fa.

Roma insolita

La Capitale non ha bisogno di tante presentazioni. A Roma succedono centinaia di cose al giorno e non si finisce mai di scoprire luoghi nuovi.

L’estate potrebbe essere l’occasione per scoprire l’oasi naturista di Capocotta oppure per visitare i musei Vaticani in un’ottica inedita. Fra le sale dei musei infatti si può ripercorrere la storia d’amore fra l’imperatore Adriano e Antinoo o ammirare l’amore per i muscoli di Michelangelo.

Dal Salento alle Tremiti

Gallipoli è la regina italiana dell’estate LGBTQI+. Musica, feste in spiaggia e locali forse non faranno il pienone quest’anno, ma questo è il luogo perfetto per rigenerarsi tra mare dall’acqua cristallina, buon cibo e tanta cultura.

Il Salento può essere il punto di partenza o di arrivo di un tour della Puglia che comprenda la Valle d’Itria, Bari e le Isole Tremiti, magari per visitare i luoghi della graphic novel LGBT “In Italia sono tutti maschi” raccontati da Luca De Santis e Sara Colaone

Basilicata inesplorata

Per tantissimi anni questa regione è stata visitata da pochissimi italiani e pochi avventurosi stranieri. Dopo l’evento di Matera 2019, in cui la città è diventata Capitale europea della cultura, la Basilicata ha iniziato a mostrare la meraviglia delle sue terre.

Oltre l’incredibile Matera, la Basilicata ha luoghi dove la natura è incontaminata come la zona dei Calanchi o il parco del Pollino fino ad arrivare a nord nel cuore delle Dolomiti Lucane. Nei piccoli paesini di Castelmezzano e Pietrapertorsa si può arrivare anche volando e le cose da fare e vedere non mancano.

Napoli fra storia e cultura

La Campania è una di quelle regioni che ti strega. La vita scorre come in un film, in ogni angolo succede qualcosa e niente accade per caso. Napoli è forse la città che più di tutte racchiude questa essenza unica che si respira nella regione.

See Also
See Also

Si può partire da qui per scoprire i segreti della città (e di segreti ne ha tanti), per poi esplorare la Costiera Amalfitana o quella meno inflazionata ma ugualmente splendida del Cilento.

Catania e Noto

La Sicilia è sempre stata una regione accogliente. Terra di contrasti, colori e passioni, la Sicilia è una delle regioni più gay-friendly in Italia. Da dove partire? Da Catania per poi arrivare a Noto che negli ultimi anni è diventata la nuova destinazione del turismo LGBTQI+ italiano.

A Noto ogni anno arrivano tantissimi turisti stranieri e italiani che sono affascinati dalla bellezza della natura, della cultura barocca della città e dalla vibrante scena gay siciliana.

Uno degli appuntamenti più importanti per la comunità LGBT di Noto è il Giacinto Festival, organizzato normalmente durante la prima settimana di agosto.

What's Your Reaction?
Excited
2
Happy
1
In Love
3
Not Sure
0
Silly
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2020 Queer Magazine

Scroll To Top