Now Reading
5 idee per 5 capitali LGBTQI+

5 idee per 5 capitali LGBTQI+

Gaspare Baglio

Negli anni i locali e i bar LGBTQI+ si sono moltiplicati in tutta Europa. Ci sono metropoli che, come Atene o Budapest, sono diventate più vivaci da questo punto di vista. Che dire, poi, di Paesi come la Spagna che, tra Barcellona, Madrid, Siviglia, Valencia, ha tutto un giro di luoghi dove divertirsi e fare nuove conoscenze? Qui, però, prendiamo quattro capitali celebri (Madrid, Parigi, Londra e Berlino) più una in ascesa (Lisbona). E vi diamo qualche idea, sulla scia dell’ottimismo (del Covid-19 prima o poi ce ne sbarazzeremo!), per passare del tempo se, per caso, avete solo una notte (o poco più) a disposizione.

Madrid

Una serata a Madrid fa rima, per forza di cose, con il Barbanarama, minuscolo locale ursino e dal sapore camp nella Chueca. Chi entra qui si diverte con canzoni delle icone gay e puntate di Ru Paul’s Drag Race. Prezzi accessibili, personale divertente e ambiente molto inclusivo: il Barbanarama è aperto a tutti. Si beve, si canta e si conosce tante gente. Provare per credere. Un consiglio: prima di andare a prendere un drink passate da Dirty Pop, il concept store queer che ha un sacco di chicche di abbigliamento, accessori e gadget. Altra tappa è una cena da Los Chuchis, a Lavapiés. Un ristorante alla buona, come la cucina della mamma, particolarmente amato dalla comunità LGBTQI+. 

Direcciones

·         DirtyPop

Calle de Gravina, 1, LOCAL 2, 28004 Madrid, Spagna

·         Los Chuchis

Calle del Amparo, 82, 28012 Madrid, Spagna

·         Barbanarama

Calle de San Bartolomé, 8, 28004 Madrid, Spagna

Parigi

Una delle tappe per trascorrere une belle soirée parisienne è Le Pulp, bar che, inizialmente, era rivolto a un pubblico lesbo, addirittura femminista. Col tempo è diventato ritrovo per tout le monde. Il clima è super rilassato, la musica è top (se amate elettronica e affini) e la clientela è molto amichevole. Un cocktail e il gioco è fatto. Se poi non vi basta perché non andare al Raidd Bar? È il bar gay (forse) più celebre (pro e contro inclusi) della capitale francese. Uno dei suoi must sono gli show sotto la doccia (sì, avete capito bene!). I drink sono costosetti, ma se beccate la serata giusta ci si diverte un bel po’. Quindi, porquoi pas?

Adresses

·         Le Pulp

25 Boulevard Poissonnière, Paris

·         Raidd Bar

23 Rue du Temple, Paris

Londra

A Londra c’è solo un posto dove bisogna assolutamente andare: il Royal Vauxhall Tavern! Costruito dentro una music hall vittoriana, è uno dei tempi londinesi per gli amanti delle drag queen. Ci sono spettacoli pazzeschi con geni del lip-sync. Adattissimo per una serata di divertimento ultra pop. Se poi vi sentite delle star in erba dritti al The Karaoke Hole per cantare a squarciagola sulle note delle hit rainbow più famose. Unica condizione: dovete stare al gioco delle conduttrici en travesti. Infine, se dopo l’esibizione vi sentite delle stelline andate all’Heaven, il club che ha ospitato performance di star del calibro di Katy Perry, Cher, Lady Gaga, Cyndi Lauper, Pet Shop Boys, Culture Club, Geri Halliwell e Madonna. Il posto vive ancora dei fasti del passato, ma una capatina a fine serata non è male.    

Adresses

·         Royal Vauxhall Tavern

372 Kennington Lane, London

·         The Karaoke Hole

95 Kingsland High St, Dalston, London

·         Heaven

Under The Arches, Villiers Street, London

Berlino

See Also

Nella capitale tedesca, nel quartiere turco di Kreuzberg, c’è il SO36. Non un semplice locale, ma uno dei pilastri della cultura punk made in Deutschland. Celebre anche perché, tra gli avventori, figuravano Iggy Pop e David Bowie. Se volete una serata eccentrica e fuori dalle regole questo è il posto giusto. Nessuno guarderà o noterà come siete conciati. Del resto facevano (e credo facciano ancora) una serata dedicata al cattivo gusto. Motivo per cui dovete sentirvi tranquillissimi. I party consigliati? Da quello dove si balla il valzer (occhio che sono tutti bravissimi!) all’HomOriental Dancefloor con musiche arabe che, generalmente, si tiene l’ultimo sabato del mese. Tra i posti must anche il trendy Berghain Panorama Bar, lungo il fiume Sprea. L’entrata può essere complicata: il Berghain è uno dei club underground più famosi anche fuori dai confini tedeschi.

Adressen

·         SO36

Oranienstraße 190, 10999 Berlin

·         Berghain Panorama Bar

Am Wriezener Bahnhof, 10243 Berlin

Lisbona

Se volete un posto dove divertirvi con gente simpatica, birra e cocktail dovete andare al Tr3s Bar Lisboa. Molto amato dalla comunità bear, ci sono serate davvero carine come quella domenicale in cui i proprietari portano le torte fatte in casa. L’atmosfera è davvero rilassata, i baristi sono simpaticissimi e si fa conoscenza alla velocità della luce. Prima di immergervi nel mondo ursino, però, fermatevi a cenare nel bizzarro Gayola per un hamburger o qualche specialità português.

Endereços

·         Tr3s Bar Lisboa

Rua Ruben A. Leitão 2 1200-392, Lisboa

·         Gayola

Rua da Imprensa Nacional 116B, 1200-257 Lisboa

What's Your Reaction?
Excited
1
Happy
0
In Love
1
Not Sure
0
Silly
0
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2020 Queer Magazine

Scroll To Top